Risposta al commento di Cristina Alaimo